“CAMBIARE NON CAMBIANDO”: ARRIVA LA CUVÈE PRESTIGE EDIZIONE 43 DI CA’DEL BOSCO

Staff | News Produttori Mar 08, 2021

Null

“CAMBIARE NON CAMBIANDO”: ARRIVA LA CUVÈE PRESTIGE EDIZIONE 43 DI CA’DEL BOSCO

Parli di Ca’ del Bosco e parli di bollicine. Tra le più note realtà vitivinicole italiane, sin dall’anno della sua fondazione, ha come mantra la ricerca dell’eccellenza. Ricerca spasmodica della qualità e attenzione al dettaglio, innovazione e tradizione sono ciò che caratterizzano i vini di questa cantina. Secondo la filosofia di Maurizio Zanella, fondatore e patron di Ca’ del Bosco, infatti, “Tradizione non significa adagiarsi in una sterile adorazione del passato, bensì unire innovazione a naturalità e qualità: aspirando alla creazione del vino nobile, che esalti vitigno e terroir”. Ed è proprio su questo pensiero che si basa la Cuvèe Prestige edizione 43, ovvero la quarantatreesima interpretazione del non millesimato di Ca' Del Bosco. Espressione e interpretazione dell’essenza dei diversi terroir della Franciacorta da parte di Ca’ del Bosco, la Cuvèe Prestige è creata con le migliori selezioni di uva Chardonnay, Pinot nero e Pinot bianco provenienti dalle migliori vigne, vinificate separatamente e sapientemente assemblate alle riserve delle migliori annate (almeno il 20%). Solo dopo almeno 24 mesi di affinamento sui lieviti questo vino potrà esprimere la sua ricchezza e identità. La Cuvèe Prestige rappresenta il biglietto da visita della maison Ca’ del Bosco e ne esprime coerentemente, anno dopo anno, i canoni stilistici. Con la nascita della Cuvèe de Prestige edizione, Ca’ del Bosco mira ad elevare l’esperienza di degustazione del suo multi-millesimato ponendo l’accento sulle diverse sfumature e peculiarità dell’annata base mantenendone inalterato gusto e canoni stilistici. La numero 43, pone l’accento sulla vendemmia 2018 (81%). Per la restante parte è composta da vini di riserva delle annate 2016 e 2017 (12% e 7% rispettivamente). Il risultato è una Cuvée molto elegante ed ampia dove il frutto dello chardonnay riesce ad esprimersi al meglio. “Cambiare non cambiando” viene da dire usando un gioco di parole. Offrire una bollicina sempre uguale per stile e piacevolezza ma che sia anche in grado di imprimere, ad appassionati e non, un’istantanea dell’annata base che la compone rappresenta la filosofia alla base della Cuvèe Prestige Edizione.