NINO FRANCO: STORIA E SOSTANZA

Staff | Produttori Sep 24, 2020

Null

NINO FRANCO: STORIA E SOSTANZA

È Il 1919 quando Antonio Franco inizia a produrre vino a Valdobbiadene, in provincia di Treviso. La sua passione, così come l’attenzione per la cura dei vigneti e la qualità del vino, vengono raccolti dal figlio Nino che fa crescere, consolidare ed espandere l’azienda. Dopo aver conseguito il diploma alla scuola di enologia di Conegliano Veneto, entra in cantina anche il figlio di Nino, Primo, che da subito imprime una svolta di modernità all’azienda di famiglia sperimentando nuove tecniche di impianto e di utilizzo di vecchi cloni. Mantenendo come punto fermo della propria filosofia produttiva la ricerca della qualità e la convinzione che un buon vino si ottiene controllando la produzione fin dall’origine, l’azienda Nino Franco cura le viti con le più moderne tecnologie. Principe indiscusso della cantina è il Glera, i cui vigneti sono tutti ricompresi all’interno della DOCG Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, da cui nascono delle bollicine fini, eleganti e raffinate capaci di coniugare passato e futuro di un vino, il Prosecco, ormai celebre in tutto il mondo. Gli spumanti della Cantina Nino Franco, che vi invitiamo a scoprire sul nostro sito, sono vini che mirano alla perfezione. Bollicine di “tutta sostanza” che vi stupiranno fin dal primo sorso.