È ARRIVATO IL PROSECCO ROSÈ

Staff | News Mar 08, 2021

Null

È ARRIVATO IL PROSECCO ROSÈ

È ormai noto che alle tradizionali tipologie di prosecco si è aggiunta anche quella del Rosè. Sebbene nota e apprezzata da molti anni, questa tipologia di vino spumante, non rientrava nel disciplinare di produzione del Prosecco, non potendo quindi fregiarsi di tale nome. Lo spumante rosè prodotto nell’ area della DOC Prosecco ha svolto finora un ruolo fondamentale di supporto per le tipologie di Prosecco previste dal disciplinare di produzione. La nascita della DOC Prosecco Rosè è, quindi, la risposta ad un mercato già esistente che necessitava di una regolamentazione per tutelare e innalzare la qualità del prodotto grazie ad un disciplinare. Per potersi fregiare del nome Prosecco spumante rosé, il vino deve essere ottenuto da uve Glera, per un minimo del 85% e fino ad un massimo del 90%, e da uva Pinot Nero vinificata in rosso, per un minimo del 10% e fino ad un massimo del 15%, coltivate all’interno dell’area della DOC. Il Prosecco rosè si presenta nel calice con un elegante color rosa tenue brillante con bollicina fine e persistente. Al naso si esprime con un profumo fresco e piacevole di ciliegia e piccoli frutti rossi. In bocca questo spumante risulta fresco e fruttato, mantenendo un ottimo equilibrio, che lo rende un ottimo accompagnamento per formaggi freschi, piatti a base di pesce, primi piatti, zuppe e per accompagnare l’aperitivo.