SELLA & MOSCA: LA SARDEGNA NEL CALICE

Staff | Produttori Aug 10, 2020

Null

SELLA & MOSCA: LA SARDEGNA NEL CALICE

Parlare di Sella & Mosca significa parlare di una delle cantine più prestigiose, rappresentative e longeve del panorama enologico sardo. È il 1899, in una località poco lontana da Alghero, che due avventurosi piemontesi, l’ingegner Erminio Sella e l’avvocato Edgardo Mosca, innamorati del territorio, decisero di acquistare 15 ettari di terreno da coltivare a vite. Magica terra quella di Sardegna, tanto aspra e selvaggia quanto generosa e sincera. I due pionieri iniziarono un’imponente opera di bonifica dei terreni dai grandi massi di arenaria che li occupavano. Anni di duro lavoro per liberare il suolo e permettere alle viti di crescere e regalare vini dai profumi e colori unici e inimitabili. Ceduta al gruppo Campari prima e ora di proprietà del Gruppo Terra Moretti, proprietario della nota cantina Bellavista,  la tenuta Sella & Mosca, con oltre 650 ettari di vigneti e terreni di proprietà, è una delle più grandi d’Europa. Al suo interno vengono coltivate una grande varietà di vitigni dai locali come Vermentino, Cannonau, Torbato e Carignano del Sulcis, agli internazionali come Cabernet Sauvignon e Merlot, che si affiancano ad un alto numero di piante mediterranee. Produrre vino in modo ecosostenibile nel rispetto delle biodiversità è il “mantra” aziendale. Ogni fase di lavorazione delle uve, dai filari fino in cantina, viene eseguita nel rispetto dell’ambiente e della massima cura della materia prima. In Sella & Mosca storia e natura si fondono dando vita a vini in grado di esprimere tutto il carattere e l’essenza della Sardegna. Vermentino, Cannonau e Torbato sono le massime espressioni di tutto ciò. Vini prestigiosi e di altissima che potete trovare sul nostro sito. Avrete la Sardegna nel Calice!.